«

»

Stampa Articolo

A2- Cosernuoto Metà, tre punti per continuare a sperare

Marcello Del Duca-2

COSERNUOTO META’- GUINNES CT 7 – 4  (2-0;2-0;0-1;3-3)

COSERNUOTO: Fraticelli, Pipponzi 1, Sartorelli, Scifoni, Cicognani, Rastelli, Foschi, Regoli G. 1, Tortora V. 2, Mameli 1, Cicoria 1 (1 R), Coleine 1, Caricaterra. TPV: Del Duca Marcello

GUINNES CT: Mirabella, Campione, Distefano 1, Amedeo, Bucisca, Guarino, Privitera, Mirabella, Strano 1, Gallo 2, Ciancio, Borrello, Maimone. TPV: Vinciguerra Claudia

Arbitro: sig. Petronilli Arnaldo
Superiorità: COSERNUOTO 1/5 + 1/1 TR; GUINNES CT 2/10 + 0/1 TR
Usciti per limite di falli: Amedeo (CT) 3”00 1° T. (edcs)
Sequenza: 4-0, 4-1, 6-1, 6-3, 7-3, 7-4
Note:
Spettatori n. 100
Fraticelli (CO) para un rigore a Privitera  a 6”46 del 2° tempo

 

Cosernuoto determinata come non mai, l’obiettivo era la conquista dei tre punti, unico risultato utile per tenere vive le speranze di salvezza.
Non è stata una bella partita, almeno non una delle migliori della Coser, ma di certo, ha messo in mostra una determinazione mai vista nell’arco di tutta la stagione.
A questo punto i giochi sono riaperti, si assisterà ad una lotta a quattro per evitare l’ultima posizione in classifica e per ottenere il miglior piazzamento disponibile in un campionato che si sta dimostrando come uno dei più difficili degli ultimi anni.
Rimarrà equilibrato fino all’ultima giornata visto che, anche al vertice, le posizioni non sono ancora delineate.

La cronaca vede un avvio deciso delle “Coserine” che, gol su gol, riescono a distanziare le avversarie stando attente però a non subirne.
Il primo tempo si chiude sul 2 a 0 con il capitano Fraticelli che para un rigore a Privitera, nel secondo, prima Mameli poi Pipponzi consentono un allungo decisivo che porta la loro squadra a condurre per 4 a 0.
Al cambio di campo la Coser, memore dei tanti finali di gara disastrosi collezionati, inizia a controllare la partita non consentendo più al Catania di riagguantare un risultato che le avrebbe permesso di dormire sonni tranquilli fino alla fine del campionato.

 

 

MT

Permalink link a questo articolo: http://cosernuoto.it/a2-cosernuoto-meta-tre-punti-per-continuare-a-sperare/