«

»

Stampa Articolo

Serie B – Cosernuoto Metà a metà

coser

Una Cosernuoto dal doppio volto, bene in partenza, a 3”00 del secondo tempo si trovava già in vantaggio per 5 a 0, poi il nulla, errori in fase offensiva, quattro superiorità ed un rigore sbagliati che hanno consentito alle avversarie di fare la loro bella figura.
Una vittoria mai messa in discussione ma, le squadre ambiziose non possono permettersi distrazioni, hanno il dovere di dare sempre e comunque il massimo.
Le Coserine hanno però dimostrato di essere al top dal punto di vista atletico, a dimostrazione dell’ottimo lavoro fin qui svolto dal coach Marcello Del Duca.
Ancora una volta è stata la capitana Cicoria a mettersi in mostra con 4 marcature seguita dal centro Scifoni con 2 reti.
Il campionato si fermerà per due settimane, alla ripresa il big match casalingo contro i Castelli Romani che attualmente occupano la prima posizione in coabitazione con la Cosernuoto.

 

MEETING CLUB – COSERNUOTO META' 3 – 8  (0-3;1-2;1-1;1-2)

MEETING CLUB: Barsi, Pallante 2, Magno, Cappelluti, Baldo, Ramellini, Cristea 1, De Acutis, Gasbarri, De Angelis, Maggi, Casciotti E., Casciotti A.. TPV:

COSERNUOTO META': Caricaterra, Pipponzi 1, Pergolesi, Cicognani, Rastelli 1, Braccini, Fanisio, Regoli, Scifoni 2 (1R), Foschi, Cicoria 4, Di Basilio, Bottiglieri. TPV: Del Duca Marcello

Arbitro: sig. Gentile Simone
Superiorità: MEETING CLUB 3/4 + 0/0 TR; COSERNUOTO META' 1/5 + 1/2 TR
Usciti per limite di falli: Nessuno
Sequenza: 0-5,1-5,1-6,2-6,2-7,3-7,3-8
Note: 60 spettatori

 

MT

Permalink link a questo articolo: http://cosernuoto.it/serie-b-cosernuoto-meta-a-meta/