«

»

Stampa Articolo

Serie B – Cosernuoto Metà inarrestabile

coser

Tutto secondo pronostico per la Cosernuoto che, nonostante le assenze di Rastelli e Regoli e la defezione dell’ultimo secondo di Caricaterra costretta a lasciare il posto tra i pali alla giovanissima Bottiglieri, riusciva ad imporre il proprio gioco con personalità a dimostrazione del fatto di disporre di un’organizzazione solida e di alternative valide in tutti i settori.
Oltre alla solita Cicoria da segnalare le capacità realizzative di Pipponzi (4 reti) e di Foschi (3 reti) oltre a quelle delle giovani Camboni, Sacco e Di Basilio.

Ottima la prova del portiere Bottiglieri, che, nonostante poco impegnato, ha dimostrato sicurezza.

In conclusione si è trattato di una buona prova del collettivo, certamente la squadra avversaria non ha potuto impensierire più di tanto le coserine che, a loro volta, hanno dimostrato d’essere pronte in qualsiasi situazione mettendo in mostra una crescita fisica e mentale consona ad una squadra vincente.

 

OLGIATA 20.12 – COSERNUOTO META' 0 – 20  (0-6;0-3;0-5;0-6)

OLGIATA 20.12: Chici, Mercuri, De Leo, Di Francesco, Materano, Anania, Di Cola, Testa, Labate, Buralli, Migliori, Gennari, . TPV: Maggi Fabio

COSERNUOTO META': Caricaterra, Pipponzi 4 (1R), Capparella, Cicognani 1, Camboni 1, Sacco 1, Fanisio 3, Braccini, Scifoni 2, Foschi 3, Cicoria 4 (1R), Di Basilio 1, Bottiglieri. TPV: Del Duca Marcello

Arbitro: sig. De Liddo M.
Superiorità: OLGIATA 20.12 0/5 + 0/0 TR; COSERNUOTO META' 5/6 + 2/3 TR
Usciti per limite di falli: Di Francesco 4"22 3°T (OL);
Sequenza: 0-20
Note: 100 spettatori

 

MT

 

Permalink link a questo articolo: http://cosernuoto.it/serie-b-cosernuoto-meta-inarrestabile/